Home

PostHeaderIcon ANP in lutto per la scomparsa della collega Giuliana Rosetti Cimatti

ANP Emilia Romagna ricorda con affetto Giuliana Rosetti Cimatti dirigente competente, decisa e determinata nello sviluppo dell'Istituto Alberghiero Scappi di Castel S.Pietro che, negli anni della sua lunga governance, ha trasfornmato in un polo scolastico d'eccellenza a livello nazionale ed europeo.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 12 Agosto 2022 21:36)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Comunicazione ANP Regionale del 17/06 sui CIR 19/20-20/21-21/22

Come già comunicato in occasione dell'ultimo incontro all'Usr, ANP aveva chiesto di riunire in un unica contrattazione la sottoscrizione dei CIR 19/20 20/21 e 21/22 visto che, in tutti i tre casi è stato certificato il Fun (fondo unico nazionale) che indica le risorse disponibili e necessarie per chiudere finalmente tutte tre le contrattazioni.

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Comunicato incontro OO.SS.all'USR del 10/06/2022

Questa mattina l’ANP (Montanari, Barone Freddo, Tosi), insieme alle OO. SS. della dirigenza sono state convocate dall'USR ER per l'informativa  relativa alla mobilità  interregionale, alla luce della nota ministeriale  dell' 8/06/2022.

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Seminario residenziale di formazione 5-6 aprile 2022 Riccione

ANP Emilia Romagna in collaborazione con le strutture territoriali rilancia la formazione residenziale in presenza alla quale sempre molte colleghe e colleghi hanno partecipato e che ha sempre avuto notevole gradimento, sia per l’organizzazione che per la qualità della proposta formativa in presenza, con relatori di grandissima competenza. Il luogo sarà sempre Riccione all’Hotel Nautico, con tutti i formatori dello staff nazionale, oltre agli avvocati Lorenzo Capaldo e Francesco Bragagni , sarà presente anche il Presidente nazionale ANP.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 28 Febbraio 2022 13:49)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Sottoscrizione definitiva di integrazione CIR 17/18 e CIR 18/19

Sono state sottoscritte definitivamente oggi, 13 dicembre, le due ipotesi di CIR (Contratto integrativo regionale) già firmate lo scorso 8 ottobre. Sia l’integrativo 17/18 che prevede l’erogazione della retribuzione di risultato che per quell’anno era quasi azzerata, sia il CIR 18/19 che prevede il mantenimento del livello retributivo della parte posizione variabile (evitando il rischio di restituzioni) e l’erogazione della retribuzione di risultato.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 13 Dicembre 2021 21:55)

Leggi tutto...

 
feed-image